PRESIDENZA OI, DI PISA: “UN ONORE. PRESTO UN PROGRAMMA CONDIVISO”

Condividi

“La mia elezione alla presidenza è un riconoscimento anche e soprattutto al ruolo di Fedagromercati. È stato rispettato lo statuto dell’organizzazione che prevede un’alternanza nella presidenza. In questa tornata si è deciso di dare responsabilità al comparto della distribuzione e considero un onore che sia stata indicata la mia figura a rappresentarlo”.

Valentino Di Pisa commenta così la sua elezione alla carica di presidente di Ortofrutta Italia, avvenuta ieri pomeriggio. Di Pisa ha accolto la nomina con entusiasmo e senso di responsabilità, sottolineando l’importanza dell’unità nella rappresentanza del settore. Ha dichiarato che le potenzialità dell’interprofessione verranno tradotte in iniziative concrete attraverso un programma condiviso.

“Ringrazio tutti i componenti del consiglio e l’operato di Massimiliano Del Core che nel corso del suo mandato ha svolto un lavoro egregio. Il mio sarà un lavoro in continuità con il suo operato”, aggiunge Di Pisa. “A breve stileremo un programma dettagliato sulla falsariga di quello effettuato un anno fa dall’OI. Ci atterremo a quel documento programmatico”. In merito all’elezione il neo presidente dell’organizzazione interprofessionale ci tiene a sottolineare che “non sarò di certo un uomo al comando. Farò parte di un gruppo che deve remare in una sola direzione. L’OI è unostrumento importantissimo per la filiera e per tutti gli attori aderenti”.

L’elezione è avvenuta nel corso della riunione del Consiglio di amministrazione di Ortofrutta Italia, l’Organizzazione Interprofessionale che rappresenta l’intero settore ortofrutticolo italiano, comprendendo le principali organizzazioni agricole, le unioni di produttori e OP, oltre alle maggiori imprese commerciali e agroindustriali del settore.

Valentino Di Pisa, nominato consigliere in rappresentanza di Fedagro, succede a Massimiliano Del Core, ringraziato per il suo prezioso contributo durante il suo mandato, sia a livello nazionale che internazionale.

Il nuovo Presidente ha inoltre evidenziato la necessità di ottenere attenzione e collaborazione dalle istituzioni italiane ed europee, con cui l’OI dovrà dialogare come unica organizzazione interprofessionale ortofrutticola riconosciuta a livello nazionale.

Durante l’incontro, l’OI ha completato le nomine dei propri vertici: Massimiliano Del Core di Confagricoltura e Davide Macchia di Federdistribuzione sono stati designati vicepresidenti, con il primo che ha assunto inoltre il ruolo di vicario.

Ringraziando per la fiducia ricevuta, i due vicepresidenti hanno subito manifestato la loro disponibilità a supportare il presidente e a contribuire con le loro competenze e il loro impegno ai lavori del CdA dell’O.I. Il Presidente, Valentino Di Pisa, insieme a tutto il Consiglio di amministrazione, ha espresso gratitudine ai consiglieri Macchia e Del Core per la loro disponibilità.

Sfoglia ora l'Annuario 2023 di Protagonisti dell'ortofrutta italiana

Sfoglia ora l'ultimo numero della rivista!

Join us for

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER QUOTIDIANA PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE