SUGLIA: “REGINA” INIZIATIVA IMPORTANTE TRA BUSINESS E CULTURA

Condividi

E’con particolare soddisfazione che Giacomo Suglia, amministratore di Ermes Fruit a Noicàttaro, nonchè presidente di APEO, associazione pugliese di produttori ed esportatori ortofrutticoli, saluta l’iniziativa “Regina di Puglia” voluta dall’Amministrazione Comunale di Noicàttaro per promuovere l’uva da tavola e il territorio del distretto produttivo pugliese.

“L’Amministrazione di Noicattaro – ha detto Suglia al Corriere Ortofrutticolo – ha voluto premiare i tanti anni di sacrifici dei produttori nojani e poi Noicàttaro si trova nella provincia di Bari che, assieme alla provincia di Taranto, concentrano la maggior produzione di uva da tavola della regione. E comunque ricordiamo che in Italia siamo i primi produttori a livello europeo e terzi al mondo dopo Cina e India”.

– Una Puglia all’avanguardia per quanto riguarda l’uva da tavola: siete stati anche i primi ad aver introdotto l’innovazione varietale con le seedless.
“Sì, e oggi siamo arrivati al 50% della produzione regionale. Al momento la campagna dell’uva da tavola sta andando molto bene perché c’è meno produzione per le avverse condizioni meteo che si sono registrate. Consideriamo che in Puglia e anche in Sicilia ci sarà un calo di produzione intorno al 20-25%. Tutto questo, come insegna la legge di mercato, è favorevole sul fronte del prezzo riconosciuto ai produttori. Ma è da sottolineare per noi produttori l’importanza di questa iniziativa “Regina di Puglia” con la quale si dimostra che l’agricoltura non è solo lavoro fisico ma anche culturale e sociale . Inoltre l’incontro con i buyer di tutto il mondo, l’opportunità di interfacciarsi direttamente tra produttore e importatore è importantissima. Va proprio lodata l’Amministrazione Comunale di Noicàttaro per aver promosso questa iniziativa”.

“In ultimo mi lasci dire che spero che i giornalisti presenti a “Regina di Puglia” diano il più possibile risalto agli eventi programmati all’interno dei quattro giorni di questa manifestazione di cui noi agricoltori siamo i protagonisti”.

Cristina Latessa

Sfoglia ora l'Annuario 2023 di Protagonisti dell'ortofrutta italiana

Sfoglia ora l'ultimo numero della rivista!

Join us for

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER QUOTIDIANA PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE