ILENIO BASTONI ENTRA IN GREENYARD FRESH ITALY

Ilenio Bastoni (nella foto) entra nel management team di Greenyard Fresh Italy. A comunicarlo, attraverso una nota, è la stessa azienda. “L’arrivo di Ilenio – spiega la filiale italiana del gruppo belga – è il completamento dei passi già avviati verso il mondo della produzione biologica e convenzionale che, insieme alle partnership ed esperienze di Greenyard con i retailers, possono dare un valore aggiunto a tutto il settore che necessità di un importante evoluzione in questo momento di difficoltà”.

“Ho scelto di continuare il mio percorso professionale in un contesto molto più ampio ed in un’ottica internazionale”, spiega Bastoni, che lo scorso novembre aveva lasciato dopo 27 anni Apofruit, dove era direttore generale (ruolo ora ricoperto da Ernesto Fornari). “Gli importanti ed ambiziosi progetti avviati da Greenyard sono stati l’elemento decisivo che mi hanno spinto verso questa scelta – continua il manager romagnolo -. Un gruppo con attività diversificate e che in una logica di efficienza e servizio al consumatore integra il sistema produttivo in un mercato globalizzato. Sono orgoglioso di essere entrato in questo gruppo e pronto a dare il mio contributo alle sfide che questo settore dovrà affrontare.”

Greenyard Fresh Italy

Greenyard Fresh Italy ha la propria sede in provincia di Verona ed è la consociata italiana della Belga Greenyard. Greenyard, (Euronext Bruxelles: GREEN), fondata da Hein Deprez, è leader mondiale nel settore della frutta e verdura fresca, ma anche surgelata e preparata. Tra i suoi clienti vanta i maggiori retailer europei. Si differenzia dai concorrenti nell’offerta di soluzioni efficienti e sostenibili che mette a disposizione sia dei clienti sia dei produttori.

Con circa 9.000 dipendenti che operano in 23 Paesi in tutto il mondo, l’azienda identifica le sue risorse chiave nel proprio personale e nelle relazioni con clienti e produttori. Questi valori le consentono di fornire beni e servizi per un valore di circa 4 miliardi di euro all’anno.