UE, DORFMANN: “BREVE TRANSIZIONE E DOPO SUBITO NUOVA PAC DAL 2022”

L’europarlamentare sudtirolese Herbert Dorfmann (nella foto) ha nominato oggi Alvaro Amaro, deputato portoghese, relatore per il gruppo del Partito popolare europeo (PPE) del regolamento Disposizioni transitorie a sostegno del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e del Fondo europeo agricolo di garanzia (FEAGA) nel corso del 2021.

Entrando nel merito del Regolamento, Dorfmann spiega: “È una proposta legislativa che si è resa necessaria per garantire la transizione dall’attuale politica agricola comune alla nuova programmazione. Non si tratta quindi di rivedere la politica attuale, ma solo di garantire un passaggio ordinato verso il nuovo regime. Siamo al lavoro per approvare parallelamente i regolamenti relativi alla politica agricola comune post – 2020, che spero di poter portare al voto dell’aula la prossima primavera. Ritengo quindi controproducente riaprire, nel testo di transizione, un nuovo dibattito sui contenuti della prossima programmazione. Il periodo di transizione deve limitarsi al 2021”.